Il CUCS si unisce all’appello della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) e della Rete delle Università per la Pace (RUniPace), riconoscendo come l’Accademia sia intrinsecamente vocata a promuovere un’attenzione alla costruzione e al consolidamento della pace con mezzi pacifici, e sostenendo il ruolo imprescindibile di un’azione diplomatica forte, immediata e continuativa e per affrontare la complessità del conflitto in corso. 

Si segnala inoltre che:

– sul sito di RUniPace sono riportate e in aggiornamento iniziative di numerosi atenei italiani in relazione al conflitto in corso

– Il Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) sta raccogliendo disponibilità, in particolare sotto forma di borse di studio e alloggi, per l’accoglienza di studenti, ricercatori e professori ucraini nelle università, negli enti di ricerca, e nelle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica del nostro Paese. > pagina del MUR


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.